• italian
  • english
biblioteca apostolica vaticana roma
biblioteca laurenziana medicea firenze

La Biblioteca Nacional de España

La Biblioteca Nacional de España è situata al numero 20 del Paseo de Recoletos di Madrid, e divide l'edificio con il Museo Arqueológico Nacional. È la principale biblioteca spagnola, essendo il centro depositario del patrimonio bibliografico spagnolo. Attualmente[1] conta un fondo bibliografico di 17 milioni di documenti e ha inoltre una seconda sede ad Alcalá de Henares.

La biblioteca Naazionale di Spagna

Fondata da Filippo V nel 1712 come biblioteca reale, il 2 gennaio 1716 viene promulagata il decreto della creazione, con la doppia funzione di far arrivare la conoscenza ai cittadini e raccogliere le biblioteche di alcuni nobili.
Nel 1836 la Bibliorteca inizia ad essere chiamata Nacional e la sua attività smette di dipendere dalla Casa Reale, per passar nelle mani della pubblica amministrazione. La desamortización provoca la chiusura di numerosi conventi ed istituzioni religiose, quindi la Biblioteca inizia una politica di recupero del materiale, incrementando i suoi fondi e soprattutto migliorandone la qualità.

Biblioteca Madrid

biblioteca riccardiana firenze
biblioteca classense ravenna